Rigatoni Asparagi e Carciofi

Rigatoni asparagi e carciofi

 Difficoltà: media

Tempo: 30 minuti

Dosi per 2 persone

Ingredienti:

180 gr di rigatoni,

un mazzetto di asparagi selvatici,

  • 1 carciofo spinoso,
  • 1 scalogno,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • Olio
  • Pecorino primo sale a scaglie

Procedimento:

  1. Prendete un tegame e mettete dell’acqua a bollire aggiungendo un po’ di sale;
  2. Lavate gli asparagi selvatici, puliteli e spezzettateli a mano in piccoli pezzi prendendo solo la parte più tenera;
  3. Sbollentate gli asparagi nell’acqua salata per 3 minuti circa, scolateli con una schiumarola e sbianchiteli (metteteli in una ciotola con acqua e ghiaccio per un minuto circa, per raffreddarli velocemente così da non perdere il loro colore e consistenza);
  4. Asciugateli con un panno asciutto e metteteli da parte;
  5. Pulite il carciofo, togliete le foglie esterne, tagliate via tutta la parte spinosa e dura, ricavate il cuore lasciando solo la parte più tenera delle foglie attaccata;
  6. Effettuate la stessa procedura (sbianchimento) usata per gli asparagi, lasciando cuocere in acqua bollente per almeno 6/7 minuti;
  7. Prendete una padella antiaderente grande antiaderente (24 cm di diametro);
  8. Aggiungete una dose generosa di olio evo e aggiungete uno spicchio d’aglio privato della sua camicia;
  9. Tritate finemente uno scalogno;
  10. Scaldate l’olio nella padella e rosolate lo spicchio d’aglio insieme allo scalogno a fiamma bassa, per un paio di minuti fino a quando lo scalogno si sarà dorato;
  11. Togliete l’aglio;
  12. Aggiungete gli asparagi e i carciofi aggiustando di sale e pepe;
  13. Aggiungete anche del peperoncino rosso se è di vostro gradimento;
  14. Continuate a rosolare bene a fiamma alta per diversi minuti. I carciofi e gli asparagi devono rimanere croccanti ma non crudi.
  15. Aggiungete un mestolo di acqua calda, se dovessero risultare molto indietro come cottura ma non esagerate altrimenti risulteranno di consistenza molle
  16. Cuocere i rigatoni per 9 minuti in abbondante acqua salata;
  17. Scolate la pasta lasciando da parte un bicchiere di acqua di cottura;
  18. Versare la pasta scolata nella padella contenente i carciofi e gli asparagi;
  19. Aggiungete un mestolo d’acqua di cottura (che avevate messo da parte) e spadellate per uno/due minuti circa;
  20. Spegnete il fuoco e aggiungete un filo d’olio evo a crudo
  21. Impiattate e completate con abbondante Pecorino a scaglie che potete sostituire con Parmigiano o con caciocavallo semistagionato a vostro piacimento.

 

Ti è piaciuta la ricetta? Scaricala, è gratis!

 

Related post

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Non ci sono prodotti
X