Pane in cassetta

Pane in cassetta

Difficoltà: facile

Tempo: 5 ore + 35/40 minuti di cottura

Ingredienti: 

200 gr di Senatore Cappelli

150 gr di Timilia (in alternativa potete usare 50 gr di Timilia e 100 gr di Russello)

50 gr di Maiorca

50 gr di fecola di patate

300 ml di latte

150 ml di acqua

60 gr di burro

3 gr di zucchero

6 gr di sale

200 gr di lievito madre rinfrescato con farina di grano tenero forte

2 gr di lievito di birra

PROCEDIMENTO:

  1. Miscelate le farine nella planetaria usando il gancio ad uncino per pane, a velocità bassa per due minuti circa;
  2. Aggiungete la fecola di patate e continuate a miscelare per un altro minuto;
  3. Versare l’acqua minerale fredda, lentamente, e continuate a miscelare a velocità bassa fino a quando non si sarà completamente amalgamata alle farine;
  4. Versate a questo punto il latte freddo, lentamente, aumentando lievemente la velocità a media per 3/5 minuti circa;
  5. Aggiungete il lievito madre un pezzo alla volta e poi il lievito di birra sbriciolato e lo zucchero;
  6. Impastate per altri 5 minuti a velocità media poi aggiungete il sale;
  7. Tagliate a pezzetti il burro ammorbidito per circa mezz’ora a temperatura ambiente e aggiungetene un pezzetto alla volta;
  8. Miscelate per altri 5 minuti aumentando lievemente ancora un po’ la velocità;
  9. Riportate la velocità a media e impastate per altri 10 minuti circa fino a quando il composto non diventa liscio ed omogeneo;
  10. Versare a questo punto l’impasto all’interno di una ciotola capiente e coprite con la pellicola;
  11. Lasciate riposare a temperatura ambiente per 2 ore circa;
  12. Riprendere l’impasto e riponetelo su un piano di lavoro;
  13. Impastate a mano nuovamente, con delicatezza, rigirando più volte l’impasto senza schiacciarlo, per 5/6 minuti circa;
  14. Preparate il vostro stampo per plum-cake foderandolo con la carta forno, assicurandovi che arrivi a coprire bene anche i bordi;
  15. Disponete l’impasto all’interno dello stampo per plum-cake aiutandovi con le dita, lievemente umide, per non farlo appiccicare;
  16. Coprite l’impasto con un canovaccio e attendere il riposo di altre 2 ore a temperatura ambiente;
  17. Spennellate il vostro pane in cassetta con un po’ di latte (potete usare tranquillamente un pennello da cucina o uno spruzzino);
  18. Preriscaldate il forno a 220° e cuocete per 5 minuti a forno ventilato;
  19. Abbassate la temperatura a 180° e continuate a cuocere per altri 30/35 minuti;
  20. Sfornate;
  21. Togliete via il vostro pane in cassetta dalla teglia, sollevandolo con la carta forno e lasciatelo raffreddare su un piano;
  22. Quando sarà perfettamente freddo potrete tagliarlo a fette, alte mezzo centimetro, con un coltello tagliente a lama liscia;
  23. Condite il pane in cassetta con il dolce o con il salato, va bene sia come base per la colazione, sia come aperitivo;
  24. Si conserva bene per diversi giorni intero, non tagliato e completamente sigillato con la pellicola, riposto in un luogo fresco e asciutto.

N.B. Il rinfresco del lievito madre andrà fatto qualche ora prima dell’impasto, utilizzando una farina di grano tenero di buona qualità “forte” tipo quella per dolci o per pizza.

Ti è piaciuta la ricetta? Scaricala, è gratis!

 

 

Related post

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Non ci sono prodotti
X